CosmoBikeShow 2015: tante bici originali (tante a pedalata assistita) da vedere e da provare…

WP_20150913_001[1]

Alla fiera di Verona (evento messo in piedi, tra mille polemiche, da VeronaFiere) ha preso vita in questi giorni il COSMOBIKE SHOW, una “FIERA INTERNAZIONALE” DEDICATA AL MONDO DELLA BICICLETTA. Io ho avuto il piacere di visitarla in questa giornata (guastata un po’ dal brutto tempo nel pomeriggio). Per essere la prima edizione (con questo nome) è stata al di sopra delle mie aspettative, tanti padiglioni, tanti espositori, tanti visitatori, tante bici da provare e tante bici originali, molte di queste a pedalata assistita come quelle (nelle foto sopra e sotto) del “rinato”  marchio Fantic (famoso negli anni ottanta per le moto e le bici da trial), molto originali, con telaio stile vintage, tipo cruiser americane anni 60, moderne ruote (26×4″) da Fat Bike (quelle utilizzate dalla recenti bici da spiaggia/neve) e motori di ultima generazione posizionati sotto la scatola del movimento centrale con autonomie molto elevate (dichiarano oltre ai 100 Km), anche i prezzi, ovviamente sono elevati, dai 2.500 ai 3.000€ circa.

WP_20150913_002[1]

WP_20150913_003[1]

WP_20150913_004[1] 

 

 

CosmoBikeShow 11-14 Settembre 2015 International bike exhibition

cosmobike-slide

Tra pochi giorni avrà inizio l’attesa prima edizione del CosmoBikeShow evento fieristico internazionale che avrà luogo nei grandi padiglioni della Fiera di Verona, non mancheremo di farvi visita per poi pubblicare un accurato reportage fotografico, sulle novità del settore, con particolare attenzione ai modelli più originali.

Matteo DP

dpmatteo@live.com

CosmoBikeShow 11-14 Settembre 2015  International bike exhibition 11-14 Settembre 2015  International bike exhibition

http://www.cosmobikeshow.com/

EICA 2012 Verona: una piccola fiera ma, ricca di nuove ed originali biciclette, da vedere e provare!

eicma,eica,2012,verona,bici,originali,biciclette,bciclette,novità,bike,elettriche

La prima edizione veronese dell’EICA (Esposizione Internazionale del Ciclo) che si sta svolgendo in questo week end, dal 15 al 17 (nella foto sopra l’ingresso principale), non è affatto male, molto piccola sicuramente (meno della metà gli spazi espositivi rispetto a quella di Padova), ma con moltè novità e molte bici originali mai viste prima (nella foto un’originale ed inedita bici stile vintage, la Torpedo della storica azienda veronese Chesini).

DSCF3449.JPG

Soprattutto tantissime le bici in prova, a scelta tra MTB, corsa, singlespeed, vintage e a pedalata assistita, con la possibilità di provarle al di fuori della fiera, in giro per la bellissima Verona, per un massimo di 2 ore (nella foto il sottoscritto in sella ad una una singlespeed della OLMO in prova).

DSCF3448.JPG


Tantissime MTB con ruote da 29″, che sembravano la maggior parte delle MTB esposte (nella foto sotto una bella ed originale 29″ con forcella rigida in carbonio della Griez/Chesini).

DSCF3464.JPG

Diverse le MTB 27,5″, presenti diversi modelli in diversi stand, anche di fascia medio/bassa (nella foto in basso una MTB 27,5″ Coppi da 500 €), anche se l’impressione e che siano ancora in fase di definizione e perfezionamento.

DSCF3403.JPG

Tantissime anche le bici a pedalata assistita (elettriche), presenti in quasi tutti gli stand, in misura variabile (da 1 a 10 modelli); tante anche quelle a disposizione del pubblico per un giro di prova (nella foto le belle Sinus del gruppo tedesco Winora).

 

DSCF3527.JPG

Infine una novità (di cui si parla da tempo) il primo Kit per bici a pedalata assistita, con il recupero continuo ed autosufficiente di energia, realizzata da un giovanissimo studente del Politecnico di Milano.(nella foto in basso il kit, purtroppo non ancora in commercio, montato su una bici Bianchi di serie).

DSCF3538.JPG

Matteo DP

original.bike@libero.it




 

A VERONA LA 70° ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE DEL CICLO

visual-eica-2012.jpg

SI APRE UN NUOVO CICLO
EICA, l’Esposizione Internazionale del Ciclo, a Verona dal 15 al 17
settembre 2012, si distingue per forma e contenuti.
Verona, 19 marzo 2012. Confindustria ANCMA presenta EICA, l’Esposizione Internazionale del
Ciclo, che si terrà a Verona dal 15 al 17 settembre 2012. La manifestazione, giunta alla 70°
edizione, rappresenta una tappa del lungo percorso sul quale l’Associazione è impegnata,
nell’attività di promozione e tutela del settore, quotidianamente. Passione e mobilità sono i
concetti sui quali vengono declinati progetti e iniziative. L’appuntamento veronese è la vetrina per
concretizzare tali elementi e offrire al grande pubblico, di appassionati e non, l’opportunità di
scoprire le novità del mercato ma anche uno stile di vita sulle due ruote a pedale.
Cos’è EICA
Con EICA “Si apre un nuovo ciclo”. Il messaggio, veicolato anche dalla campagna pubblicitaria
che accompagnerà la comunicazione dell’Esposizione veronese, segna l’inizio una nuova era. Ciò
vuol dire che la rivoluzione culturale, che sta prendendo piede nel nostro Paese, è accompagnata
dal sostegno di Confindustria ANCMA e da un nuovo modo di mostrare e parlare delle due ruote a
pedale. Per queso EICA è un progetto innovativo: non si tratta di una fiera, ma di un vero e proprio
evento. Per la prima volta al mondo l’appuntamento con i nuovi prodotti, che caratterizzeranno il
2013, sarà supportato da un Test Ride “in casa”. Le biciclette del 2013 si proveranno sulle strade
che hanno segnato successi ed emozioni del Mondiale del 2004. Gli amanti delle MTB avranno a
disposizione il circuito del Trofeo XC Verona attorno alle mura di Castel San Pietro sulle Torricelle.
Non sarà necessario un transfert in altro luogo per verificare le caratteristiche tecniche dei mezzi.
In più, il pubblico avrà a disposizione guardaroba, spogliatoio e docce.
Perché Verona
Il complesso fieristico sarà animato dall’Esposizione Internazionale del Ciclo in concomitanza
con la settimana ciclistica veronese. Ad aprire il calendario degli appuntamenti una
cronoscalata in notturna, prevista per venerdì 14 settembre e la GF Avesani la domenica.
Questa evenienza ha individuato nell’obiettivo di Confindustria ANCMA di portare le bici in strada e
lavoare affinchè la mobilità sostenibile trovi nelle bici la soluzione, una opportunità. Inoltre, grazie
al supporto del Comune di Verona, la bicicletta assumerà il peso di un valore culturale. Passione
e mobilità avranno la massima visibilità in città con la domenica ecologica, il 16 settembre.

Ovviamente anche noi saremo presenti per fare un reportage, certi che non mancheranno nuove biciclette originali!

Matteo DP

cicli.vintage@libero.it

COB Cafè Racer Mixte bianca.jpg

COB Cafè Racer Mixte (All White)



New oppening- Nuova apertura!!!: nei prossimi giorni grande apertura dell’ Original Bike Show Room: il primo ed unico Bike Concept Store

In Vicolo Storto 32A a Verona (centro città) apre il primo Bike Concept Store, ossia uno spazio espositivo e creativo di biciclette originali, innovative e futuristiche, dove si potrà vedere, toccare con mano e provare velocipedi di ogni genere tra cui: bici singlespeed (COB), Sport Urban Bike (Wah Wah Bike), cargo bike (Bullit), recumbent (Hase), bici pieghevoli (Beixo, Montague & Swiss Bike), bici a pedalata assistita (Flyer, Helkama, Schiano, BH), carretti (Leggero) ed altro ancora (accessori).
per info original.bike@libero.it
oppure 349 8011352

Fixed Verona

 

Vintage 1 Country.jpgWah Wah Bike.jpgIMG_1081.JPGIMG_1045.JPG

E’ nato un nuovo blog http://fixedverona.blogspot.com/ che vuole riunire e raggruppare tutti gli appassionati veronesi (ma senza pretese campanilistiche) di bici fisse, singlespeed ed urban bike in genere.

In una città sempre più asfissiata dallo smog dei veicoli a motore, con pochi metri di piste ciclabili, e dove i ciclisti sembrano essere mal visti, non solo dagli automobilisti, ma anche dalle istituzioni locali e dai suoi organi di controllo (i vigil…antes).

L’unico dubbio che abbiamo è se chiamarlo Verona Fixed o Fixed Verona, a voi la risposta nel sondaggio qui a lato.


Lo staff di Fixed Verona


fixedvr@libero.it